silvia oddi

Silvia Oddi nasce a Roma il 17 giugno del 1988. A tredici anni inizia a suonare la chitarra da autodidatta fino agli anni del liceo, dove si iscrive alla Roma Rock School , studiando la chitarra elettrica con il docente Fabio Cerrone e la chitarra acustica con il docente Massimo Satta. E' in questo periodo che inizia a comporre le prime melodie mettendo in musica poesie scritte da sua madre collaborando con l' inseparabile amico d' infanzia Lorenzo Capriotti. Nell' estate del 2013, dopo l' esibizione live al “Non il solito festival” che si svolge ogni anno a Trasacco (AQ) conosce Gianluca Salvi, produttore indipendente e fondatore insieme a Fabio Colella dell' etichetta Gnu Wave al quale fa ascoltare alcuni inediti. Da quell' incontro nasce la voglia di vestire quelle melodie e nei primi mesi del 2015 si entra in studio dove si inizia a sperimentare sulle influenze musicali di Silvia legate soprattutto alla new wave e al post punk della prima metà degli anni ottanta.

Nel settembre del 2015 escono i primi due singoli “Serena” e “Amore e amicizia”, seguiti a dicembre dall' uscita del brano “Ingenua felicità” con il video diretto dalla regista Cristina Ducci e da una cover di una celebre hit del 1982 “Face to face, heart to heart” dei The Twins (con grande apprezzamento degli stessi che hanno condiviso sulla loro pagina ufficiale) con il video diretto dal regista Angelo Croce. Il 4 marzo del 2016 esce il singolo “Incubo di un'ora” con un video ancora diretto da Angelo Croce e che anticipa l'uscita per la fine di aprile dell' album “Ingenua felicità”. L'album, registrato e missato da Nicola Valente presso il Toxic Studio di Latina e da Fabio Colella presso lo studio Sasha Records di Trasacco (AQ) è stato prodotto e arrangiato da Gianluca Salvi con la partecipazione di grandi musicisti come Fabio Colella, Nicola Valente, Eugenio Valente e Stefano Francazio.

Video